11:27 26 Maggio 2019
Ankara, Turchia

Daily Sabah: la Turchia condanna i piani di Netanyahu sull’annessione degli insediamenti 

© flickr.com/ Jorge Franganillo
Mondo
URL abbreviato
270

La Turchia ha condannato la promessa del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu di annettere gli insediamenti sulla riva occidentale del fiume Giordano, scrive il Daily Sabah. In particolare, il ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu ha detto che in questo modo il premier israeliano sta cercando di ottenere più voti alle prossime elezioni.

I funzionari della Turchia hanno condannato la dichiarazione del premier israeliano Benjamin Netanyahu, che ha promesso, in caso di vittoria alle prossime elezioni parlamentari, di annettere i territori occupati dagli insediamenti israeliani sulla riva occidentale del fiume Giordano, scrive il quotidiano.

Ankara ha sottolineato che i piani di Netanyahu rappresentano una violazione del diritto internazionale e annullano gli sforzi per promuovere la pace in Medio Oriente.

Il portavoce del presidente turco Ibrahim Kalyn ha criticato il premier israeliano perché giustifica le occupazioni con la scusa delle elezioni.

“Abbiamo un altro esempio di come Netanyahu utilizza la politica elettorale per giustificare l'occupazione e minare la soluzione dei due stati. Se viene rieletto, sarà un trionfo di "democrazia" o un'occupazione? Le democrazie occidentali reagiranno o continueranno con la pacificazione? Vergogna a tutti loro!” ha scritto Kalyn su Twitter.

Il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu ha detto che Netanyahu utilizza questo tema per ottenere più voti alle elezioni.

“La zona occidentale è un territorio palestinese, occupato da Israele, in violazione del diritto internazionale. L’irresponsabile dichiarazione del primo ministro Netanyahu, che cerca di ottenere il voto in previsione delle elezioni generali, non può cambiare e non cambierà questo fatto” ha sottolineato Cavusoglu su Twitter.

Il portavoce ufficiale del partito di Giustizia e sviluppo del governo turco, Omer Celik, ha dichiarato che la promessa di Netanyahu è in contrasto con le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza ONU e ignora il diritto internazionale. Ha anche esortato la comunità internazionale a fermare la "follia di Netanyahu”.

Correlati:

USA terminano il primo schieramento veloce dei sistemi THAAD in Israele
Russia-Israele, incontro tra Putin e Netanyahu: Focus su Siria
Capo diplomazia turca critica premier israeliano per le sue parole sulla Cisgiordania
Tags:
Media, elezioni, insediamento, annessione, Israele, Benjamin Netanyahu
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik