22:57 26 Maggio 2019
Bandiera Polonia

Bild: le richieste ufficiali di Varsavia per Berlino sono “un passo oltre la linea rossa”

© AFP 2019 / Janek Skarzynski
Mondo
URL abbreviato
328

La Germania deve espiare la sua colpa verso la Polonia e pagare 800 miliardi di euro come riparazione danni per la Seconda guerra mondiale, scrive Bild, citando l’opinione del deputato del parlamento polacco, Janusz Shevchak. Come osserva edizione, se la Polonia alla Germania spedisce richieste ufficiali, produrrà una controversia di nuovo livello: per Berlino può diventare “un passo oltre la linea rossa”, in grado di peggiorare i rapporti già tesi tra i due paesi. 

Secondo Shevchak, “la vergogna è che al tema delle conseguenze della distruzione dei cittadini polacchi e al tema dello sfruttamento dei tedeschi dell'economia polacca non è prestata la dovuta attenzione”.

Il giornale ricorda che fin dal suo arrivo al potere del partito “Diritto e giustizia” ha regolarmente espresso la sua richiesta di riparazione da parte della Germania: nel 2017 è stato creato e dedicato a questo tema un comitato parlamentare.

Un altro deputato del partito “Diritto e giustizia” Arkadiusz Muljarcik ha detto che la controversia riguarda la disputa che interessa le basi dell'UE, ma ha anche sottolineato che l'attuale elevato livello di vita in Germania è stato reso possibile grazie allo sfruttamento della Polonia. Shevchak ha aggiunto che il Parlamento europeo dovrebbe fare pressione sulla Germania per incoraggiarla a pagare.

Come osserva Bild, il problema non è solo il lato finanziario: come ha detto il deputato, “fino a quando la Germania non ha espiato la sua colpa davanti alla Polonia dovrebbe stare attenta a criticare la legittimità dell'azione del governo polacco”. Si tratta della controversa riforma giudiziaria polacca: Varsavia ritiene che Berlino stia cercando di impedire la sua attuazione.

Il giornale ricorda che il precedente governo polacco ha trascurato la richiesta di danni bellici anche perché la Polonia nel 1945 ha avuto una serie di terre tedesche orientali. Tuttavia, il partito al potere insiste sul fatto che poi la Polonia è diventata paese satellite dell’Urss.   

Bild ritiene che se la Polonia fa a Berlino richieste governative ufficiali, ciò porterà il problema a un livello completamente nuovo. Per la Germania, una tale decisione potrebbe essere un "passo oltre  la linea rossa" che complicherà i rapporti già tesi tra i due paesi. La popolazione della Polonia non supporta gli appelli dei politici: una petizione con la richiesta a Donald Trump per supportare i requisiti della Polonia all'indirizzo di Germania e Russia è stata firmata in tutto da 7019 persone ma sono necessarie 100 000 firme.

Correlati:

Medio Oriente: Moavero a Varsavia per conferenza ministeriale su futuro pace e sicurezza
Polonia indignata da giornalista americana sulla rivolta di Varsavia
Entro 2-3 mesi Varsavia riceverà proposta su presenza militare americana in Polonia
Tags:
Seconda Guerra Mondiale, opinioni, Berlino, danni, richiesta, Polonia, Varsavia, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik