22:52 11 Dicembre 2019
Bandiera del Venezuela

Das Erste: “l'effetto Guaidò” evaporato, venezuelani delusi, e opposizione impotente

© Sputnik . Eva Maria Uzcategui
Mondo
URL abbreviato
4010
Seguici su

L'effetto Guaidò è volato via, secondo il sito del canale televisivo tedesco Das Erste. L'ottimismo e la speranza dei venezuelani per la rapida risoluzione della crisi e le trasformazioni politiche nel paese sono scomparsi.

Anche se i residenti del Venezuela sostengono il leader dell'opposizione, come molti paesi della comunità internazionale, Guaidò è impotente e non ha potere."L'effetto è volato via", osserva Das Erste. Come riportato sul sito del canale televisivo tedesco, l’auto-proclamato presidente ad interim del Venezuela, gode del sostegno della popolazione e, in gran parte, della comunità internazionale, ma è ancora impotente.

È ancora una volta chiamato a guidare le proteste, anche perché non ha altre opportunità, sottolinea il quotidiano.

Gli abitanti del Venezuela, che avevano la speranza di uscire rapidamente dalla crisi, sono delusi. Il caos causato da interruzioni di corrente e mancanza di acqua ha distratto la popolazione dalla politica. Tuttavia, Guaidò è riuscito a raggiungere il successo per una questione importante: quelli che non sono in grado di decidere politicamente, sono ora dalla sua parte, dice il canale televisivo tedesco.

Un venezuelano, che lavora come pasticcere a Caracas, soffre da diverse settimane a causa del fatto che non può normalmente usare i suoi elettrodomestici da cucina. Dopo una lunga mancanza di energia elettrica in tutto il paese, l’elettricità è tornata, ma solo a 110 volt invece di 220, una potenza che non è sufficiente per accendere gli elettrodomestici.

Inoltre, non c'è elettricità e acqua. Il pasticcere non può più cuocere, ora vende spazzolini da denti, ma sono poco comprati.

"Con una buona leadership politica potremmo risolvere i nostri problemi” ha detto. “Ma se siamo impegnati a trovare i colpevoli per l’interruzione di corrente, devo chiudere la mia attività. La disoccupazione è in crescita e non ci preoccupiamo di cose importanti”.

La manifestazione che ha organizzato alla sua pasticceria non ha avuto alcun risultato, è stata solo una delle migliaia di azioni spontanee di protesta dei venezuelani contro la diffusione di interruzioni delle risorse di prima necessità. Le masse popolari sono rimaste lontane dagli slogan del leader dell'opposizione Juan Guaidò, osserva il canale televisivo tedesco.

L'euforia e le speranze di gran parte della popolazione per le trasformazioni politiche promesse dal presidente provvisorio sono sparite, secondo il sito Das Erste.

Il politologo dell’Università Andres Belo, Benigno Alarcon, spiega l’effetto Guaidò sparito come segue: “Molti pensavano che sarebbe arrivato un grande cambiamento senza elettricità per molti giorni. Finora non è successo. Prima che le persone vadano in strada, devono prendere cibo o acqua. Questo caos non porta alla soluzione, ma paralizza le persone. In Africa, dove la crisi nei paesi è diventata comune, i governi autoritari possono mantenere il potere a lungo perché le persone sono impegnate a sopravvivere. Abbiamo scoperto che la nostra popolazione non va contro il governo, ma sta cercando di sopravvivere”.

Come riferisce il canale televisivo tedesco, delusi sono inoltre coloro che si aspettavano dal presidente provvisorio auto-dichiarato un successo subitaneo, ma il leader dell'opposizione non ha superato due obiettivi: consegnare al paese aiuti umanitari per la sofferenza della popolazione e portare l'esercito dalla sua parte.

Tuttavia, secondo la versione di Alarcon, è riuscito a raggiungere un successo in una questione importante: un grande gruppo di venezuelani, che in precedenza non sostenevano né il governo socialista di Maduro né l'opposizione, per circa due terzi, ora sostengono lui. Inoltre, ha riunito di nuovo l'opposizione divisa.

"Il suo successo è che potrebbe beneficiare del malcontento, e le persone lo sostengono così tanto, come nessun politico prima di lui” dice l'analista.

“L'anno scorso, quasi nessuno si è fatto strada. Oggi tutto è diverso, tuttavia, per sostenere questa ripresa sarà difficile. Il tempo può giocare contro di lui. Ma il fatto che abbia rianimato queste proteste di strada è un grande successo per lui”.

Correlati:

Manifestazioni dei sostenitori e oppositori di Maduro sono iniziate in Venezuela
Nonostante le sanzioni USA Venezuela ha esportato 1 milione di barili di petrolio a marzo
Maduro chiede alla comunità internazionale di fermare l'aggressione USA in Venezuela
Tags:
Protesta, Opposizione, risorse, elettricita, Venezuela, Juan Guaidó
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik