Widgets Magazine
21:39 18 Settembre 2019
Benjamin Netanyahu

"Non succederà": Netanyahu dice che lo Stato palestinese non verrà creato

© AP Photo/ DEBBIE HILL
Mondo
URL abbreviato
5013
Seguici su

Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha annunciato che sta progettando di estendere la sovranità israeliana sugli insediamenti nei territori occupati della Cisgiordania se dovesse vincere un altro mandato nelle prossime elezioni, previste per il 9 aprile.

Il primo ministro Netanyahu ha dichiarato, durante un'intervista pre-elettorale al sito ebraico Arutz questa domenica, che uno Stato palestinese non sarà creato, "non quello di cui la gente sta parlando”.

"Non succederà", ha affermato.

L'osservazione arriva dopo che la Reuters ha riferito sabato che il primo ministro israeliano cercherà un'estensione della sovranità israeliana sugli insediamenti nei territori occupati della Cisgiordania, se vincerà un altro mandato nelle prossime elezioni che avranno luogo il 9 aprile.

A febbraio, il ministro dell'istruzione israeliano Naftali Bennett ha affermato che Netanyahu e il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump stavano pianificando di creare uno Stato palestinese in Cisgiordania e dividere Gerusalemme "un giorno o due dopo le elezioni”. Netanyahu ha definito  “infondate” queste affermazioni.

Correlati:

Israele, Netanyahu commenta i bombardamenti nella Striscia di Gaza
Netanyahu: truppe israeliane restano attorno a Gaza
Russia-Israele, incontro tra Putin e Netanyahu: Focus su Siria
Tags:
Cisgiordania, Colonia, elezioni, Progetto, annuncio, Benjamin Netanyahu
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik