17:58 21 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
11634
Seguici su

Il presentatore televisivo della ZDF Klaus Kleber ha parlato in diretta al telegiornale dell’ “invasione russa” in Estonia.

"L'esercito americano, in collaborazione con i tedeschi e gli alleati europei, si dirige verso l’Estonia, per espellere le unità delle forze armate russe, che arrivano qui come anni fa in Crimea” ha detto.
Il presentatore ha poi chiesto al pubblico di non preoccuparsi.

"Non è vero. È solo un'immagine. Tuttavia, è realistica", ha aggiunto Kleber.

Poi il presentatore ha sottolineato il ruolo "deterrente" della NATO. Secondo lui, è l'alleanza che fornisce la pace nel continente europeo. Kleber ha dichiarato che l'organizzazione rappresenta "una storia di successo senza precedenti".

Tuttavia, ad oggi, la NATO “è indebolita", come mai prima, ha detto.

Il canale già in passato ha diffuso notizie anti-russe: in onda hanno mandato il film "la guerra Fredda di Putin", in cui si affermava che in Europa, travestiti da rifugiati, arrivavano “agenti russi”. In un altro film documentario di produzione di ZDF si parla di un uomo che si presenta come volontario nella guerra nel Donbass. In seguito ha ammesso che tutto ciò che accade nel film è una finzione.

I politici dei Paesi Baltici periodicamente affermano che la Russia rappresenta per loro una "minaccia". Il loro malcontento è dovuto, in particolare, al fatto che ai confini occidentali del paese si svolgono esercitazioni militari.

A Mosca, a loro volta, dicono che la Russia non ha intenzione di attaccare nessuno dei paesi della NATO o qualsiasi altro paese. Il senatore Alexei Pushkov ha osservato che la politica delle Repubbliche baltiche, che sono consapevoli che non esiste alcuna "minaccia russa", è quella dello"spaccio di finzione" per aumentare il loro peso nell’alleanza atlantica.

Correlati:

Nei Paesi Bassi un F-16 si è sparato addosso da solo
Politico estone chiede revoca sanzioni dopo smaltimento di pesce baltico in Russia
Presidente Estonia a Mosca: Putin placherà i timori sulla sicurezza
Tags:
NATO, Minacce, Estonia, Invasione, Televisione
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook