18:34 03 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
6220
Seguici su

Aerei militari americani sono stati rilevati ai confini meridionali e occidentali della Russia, emerge dai dati della risorsa di monitoraggio Plane Radar.

L'aereo di ricognizione elettronica Boeing RC-135V Rivet Joint era decollato dalla base aerea britannica di Mildenhall per poi volare vicino alla regione di Kaliningrad. A sua volta un Lockheed EP-3E era partito da una base aerea sull'isola di Creta per avvicinarsi a Sochi.

​Nell'ultimo periodo aerei da ricognizione e droni stranieri appaiono sempre più frequentemente vicino ai confini e alle strutture militari della Russia. Velivoli militari stranieri vengono periodicamente rilevati sul Mar Baltico, nella regione della Crimea e nella regione di Krasnodar, anche non lontano dalle basi russe in Siria. Lo scorso mese hanno effettuato voli a ridosso dei confini russi i bombardieri strategici americani Boeing B-52H.

Il ministero della Difesa ha ripetutamente chiesto agli Stati Uniti di rinunciare a queste operazioni, tuttavia il Pentagono ha declinato l'offerta russa.

Correlati:

Rilevati 3 bombardieri strategici USA a ridosso dei confini russi
Cremlino reagisce a schieramento bombardieri USA in Europa
Trasferiti dagli USA 6 bombardieri strategici in Europa
Tags:
Difesa, Sicurezza, Spionaggio, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook