01:57 11 Dicembre 2019
Soldati israeliani sulle Alture del Golan

La Siria è pronta ad una soluzione militare della questione delle alture del Golan

© REUTERS / Baz Ratner
Mondo
URL abbreviato
29653
Seguici su

La Siria non esclude un'opzione militare per risolvere il problema delle alture del Golan, ma per ora la priorità è la lotta contro il terrorismo. Lo ha dichiarato oggi il ministro degli esteri siriano Walid Muallem in una conferenza stampa congiunta con il suo omologo venezuelano Jorge Arreaza.

"Quando parlavamo di tutti i metodi, intendevamo anche quello militare: non escluderemo l'opzione militare", ha detto Moallem.

Egli ha notato che l'accordo del 1974 sulla divisione delle forze veniva rispettato, ma Israele lo ha sistematicamente violato.

"Stiamo combattendo contro i terroristi, poiché è dimostrato che cooperano con Israele e Stati Uniti. E oggi la nostra priorità è la lotta per la liberazione del territorio siriano dal terrorismo", ha aggiunto il ministro.

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha firmato una dichiarazione che riconosce la sovranità israeliana sulle alture del Golan, durante un incontro con il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu. Durante la guerra dei sei giorni, nel 1967, Israele sconfisse la Siria e occupò le alture del Golan e nel 1981 le annesse unilateralmente. L'appartenenza all'altopiano è considerata il soggetto principale del conflitto israelo-siriano.

Correlati:

Stoccata di Macron a Trump per la decisione sul Golan
Mogherini ribadisce il no della UE al riconoscimento della sovranità israeliana sul Golan
Guterres: necessario preservare l'unità territoriale della Siria con le alture del Golan
Tags:
Israele, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik