Widgets Magazine
07:27 15 Settembre 2019
Maresciallo Haftar

Libia, forze Haftar avanzano verso Tripoli: scontri a sud della capitale

© AP Photo / Mohammed El-Sheikhy
Mondo
URL abbreviato
4110
Seguici su

Gravi sviluppi hanno coinciso con arrivo nella capitale segretario generale Onu.

Secondo quanto riferiscono i media locali, ieri sera il governo d’Accordo Nazionale libico (GNA), guidato da Fayez al Sarraj, ha lanciato un allarme generale dopo che una colonna di 300 mezzi blindati del Libyan National Army (LNA) del generale Khalifa Haftar è arrivato nella città di al Garian, un centinaio di chilometri a Sud della capitale Tripoli.

Ieri mattina la LNA aveva annunciato l’intenzione di far avanzare le sue truppe “per liberare Tripoli dal terrorismo”. Le forze sono venute dal Sud sotto la guida del generale Haftar. Il ministro dell’Interno Fathi Bishaga ha reagito dichiarando la mobilitazione di tutte le milizie e le forze di polizia per difendere la capitale dall’avanzata della milizia di Haftar.

In un comunicato rivolto ai cittadini di Tripoli, Bishaga ha detto: “Assicuro il nostro popolo libico che le forze del Ministero degli Interni sono pronte e pienamente capaci di affrontare qualsiasi tentativo di minare la sicurezza della capitale o mettere in pericolo la sicurezza dei civili. Non c'è modo di porre fine alla crisi se non attraverso mezzi politici e pacifici, la sicurezza di Tripoli non potrà essere scalfita”.

I primi scontri “tra le forze di Bengasi (LNA) e milizie armate rivali a sud di Tripoli” si sono verificati nella nottata, a soli dieci giorni dalla "Conferenza nazionale" sulla Libia, in programma dal 14 al 16 aprile a Ghadames, nel sud-ovest del Paese. L'incontro, sotto l'egida dell'Onu, ma solo con partecipanti libici, dovrebbe portare ad un accordo per arrivare ad elezioni e risolvere la crisi libica.

La conquista di Gharian da parte di Haftar ha coinciso con l’arrivo del segretario generale dell’Onu Antonio Guterres a Tripoli dove in mattinata doveva incontrare il presidente del Consiglio presidenziale Serraj. Su Twitter, Guterres ha scritto di essere “totalmente determinato a sostenere il processo politico in questo Paese per guidarlo verso la pace, la stabilità la democrazia e la prosperità".

Correlati:

Moavero: da Haftar disponibilità a stabilizzare la Libia
Tags:
ONU, scontri, Khalifa Haftar, Fayez al-Sarraj, Libia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik