14:49 17 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
122
Seguici su

Gli Stati Uniti intendono abbandoneranno completamente i motori a razzo russi RD-180 nei prossimi anni. Lo ha dichiarato oggi il comandate della USAF John Raymond, durante un'audizione con la commissione per le forze armate della Camera dei rappresentanti.

"La nostra strategia di lancio funziona. 76 lanci su 76 hanno avuto successo; i costi sono stati ridotti del 24% dal 2012. Ci stiamo muovendo nell'ambito del nostro piano per evitare la dipendenza dai RD-180", ha detto Raymond.

Egli ha sottolineato che gli acquisti dei motori a razzo russi saranno del tutto interrotti entro il 2022.

In precedenza, il direttore generale dell'impresa russa-americana RD AMROSS ed ex astronauta della NASA Michael Baker ha dichiarato che le consegne negli Stati Uniti dei motori a razzo RD-180 proseguiranno fino al 2024.

Attualmente i motori RD-180 sono montati sui vettori American Atlas-3 e Atlas-5. Il primo motore di questo tipo fu consegnato negli Stati Uniti nel gennaio del 1999. In totale, secondo la NPO Energomash, gli Stati Uniti hanno acquistato 113 motori RD-180.

Correlati:

Russia firma contratto per la consegna di propulsori RD-180 agli USA
Elon Musk ha definito magnifico il motore russo RD-180
Musk: nuovo motore Space X ha superato i parametri degli RD-180
Tags:
acquisti, RD-180, motori, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook