06:34 18 Giugno 2019
Hong Kong

L’aeroporto di Hong Kong è diventato un focolaio di morbillo

© AFP 2019 / Alex Ogle
Mondo
URL abbreviato
106

Ad Hong Kong è stata registrata una epidemia di morbillo e l'aeroporto internazionale locale, Chek Lap Kok è risultato il focolaio della diffusione del virus. Lo ha riferito mercoledì il South China Morning Post, riferendosi alle autorità sanitarie.

In poche settimane, 40 casi d'infezione da morbillo sono già stati rilevati in città, il che è più che negli ultimi tre anni. Si noti che la metà dei casi sono dipendenti dell'aeroporto e delle compagnie aeree di Hong Kong, riportano i media. Solo nelle ultime 24 ore sono stati notati quattro nuovi casi d'infezione in una sola volta, tre dei quali all'aeroporto. Inoltre, due pazienti affermano di essere stati vaccinati contro il morbillo.

I medici considerano piuttosto insolita questa situazione con la diffusione del morbillo, ma sono convinti che non vi siano motivi di panico. La mortalità da morbillo è compresa tra lo 0,1 e lo 0,3%, ha dichiarato Yuen Kvokjun, un importante microbiologo presso l'Università di Hong Kong.

Correlati:

Hong Kong, in più di 3000 alla tradizionale protesta di inizio anno contro le autorità
Hong Kong, il governo ha messo al bando un partito indipendentista
Hong Kong: causa bomba, evacuato il Consolato generale russo
Tags:
morbillo, Hong Kong
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik