13:01 27 Maggio 2019
Jens Stoltenberg

Segretario generale NATO promette fermezza nel dialogo con la Russia

© AFP 2019 / THIERRY CHARLIER
Mondo
URL abbreviato
5113

Jens Stoltenberg ha rilevato che la Russia investe nel suo potenziale militare per sfruttare la sua forza bellica contro la Georgia e l'Ucraina.

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ricorre all'esperienza della Norvegia durante la guerra fredda nei rapporti con la Russia e intende mostrare fermezza nel dialogo con Mosca. Lo ha dichiarato martedì in un'intervista su TT.

"Si può cooperare con la Russia, occorre solo mostrarsi fermi, restare uniti e non mescolare il dialogo con la debolezza. Così ha agito la Norvegia durante la guerra fredda, nel nord abbiamo cooperato nell'energia, nella pesca, nella difesa e nella divisione del Mare di Barents", ha detto Stoltenberg. Ho portato l'esperienza norvegese nella NATO, poiché credo sinceramente che dobbiamo evitare una nuova guerra fredda e una nuova corsa agli armamenti, serve parlare con la Russia".

Il numero uno dell'alleanza atlantica non vede una minaccia immediata in merito ad un attacco militare contro un membro qualsiasi della NATO.

"Vediamo una Russia sempre più sicura di sè, che investe pesantemente nel suo potenziale militare sfruttando la sua forza contro i suoi vicini come Georgia ed Ucraina, che cerca di interferire nei processi democratici nei nostri Paesi e che è responsabile di cyber-attacchi e dell'uso di agenti chimici militari nel Regno Unito. Ma non vediamo una minaccia immediata riguardo ad un attacco militare contro nessuno dei Paesi della NATO, non siamo in guerra fredda. Dedico molto tempo affinchè la situazione non peggiori rispetto a come è."

Secondo Stoltenberg, la Svezia può rapidamente diventare un membro dell'alleanza atlantica. Nel corso degli anni, la cooperazione di Stoccolma con la NATO è diventata sempre più attiva: insieme alla Finlandia, la Svezia persegue una stretta collaborazione con il blocco militare occidentale.

Tags:
Svezia, Norvegia, Geopolitica, Difesa, Sicurezza, Jens Stoltenberg, Russia, NATO
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik