20:02 14 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
1100
Seguici su

Il Centro per la riconciliazione delle parti in guerra in Siria ha chiesto al comando militare statunitense nella zona di Al-Tanf di partecipare a una riunione sulla chiusura del campo di Rukban il 2 aprile.

"Esortiamo il comando delle truppe americane nella zona di Al-Tanf a recarsi il 2 aprile 2019 al checkpoint di Jleb per partecipare a una riunione di coordinamento, che contribuirà all'elaborazione di misure concrete per chiudere il campo di Rukban", ha detto il Centro di riconciliazione russo in un briefing delle parti in guerra in Siria, Viktor Kupchishin.

Ha aggiunto che durante il giorno violazioni del cessate il fuoco da parte di gruppi armati illegali sono state registrate nelle province siriane di Latakia e Hama.

Ha anche detto che al 29 marzo, 57194 siriani che avevano eluso i doveri del servizio militare, tra cui rifugiati ed ex membri di gruppi armati illegali, avevano ottenuto l'amnistia in Siria.

Nella zona di Al-Tanf, al confine della Siria con la Giordania è situata una base militare statunitense. Rukban si trova in una zona di 55 km intorno alla base, che è controllata dalle forze armate statunitensi. I militari russi, rappresentanti del ministero degli esteri di Russia e Siria, hanno ripetutamente affermato che la situazione nel campo è vicina a una catastrofe umanitaria.

Correlati:

Francia e Belgio preparano provocazione con armi chimiche in Siria
Siria propone a USA di cedere a Israele due dei suoi stati al posto delle alture del Golan
Vice segretario generale dell'ONU: l'operazione in Siria è quasi terminata
Tags:
Centro per la riconciliazione
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook