16:58 25 Maggio 2019
Bosforo

Da Crimea appello per rivedere la convenzione di Montreux sul Mar Nero

© Foto: turkstream.info
Mondo
URL abbreviato
2340

Il presidente della commissione del parlamento regionale della Crimea sulle relazioni tra le varie comunità nazionali Yury Hempel ha affermato che la convenzione di Montreux, che regola la navigazione delle navi militari nel Mar Nero, dovrebbe essere rivista.

Così ha commentato l'ingresso delle navi della NATO nel Mar Nero per effettuare esercitazioni con la Georgia e l'Ucraina.

"Tutto questo è brandire le armi. Il comportamento generale degli Stati Uniti nel Mar Nero genera tensione. Per andare oltre, si dovrebbe sollevare la questione della revisione della Convenzione di Montreux nei termini di riduzione del tempo trascorso dalle navi da guerra della NATO nel Mar Nero. E' inaccettabile che gruppi navali militari stranieri creino tensione nella regione del Mar Nero"- ha detto Hempel a Sputnik.

A suo parere tutti gli ingressi di navi da guerra straniere dovrebbero ottenere il via libera da tutti i Paesi della regione del Mar Nero e non essere orientati a minare la politica di buon vicinato.

Correlati:

Aereo da ricognizione USA rilevato davanti alle coste della Crimea
Diplomazia russa reagisce alle dichiarazioni di Pompeo su Crimea e Alture del Golan
Presidente serbo spiega perchè non riconosce la sovranità russa sulla Crimea
Tags:
Occidente, Ucraina, Georgia, Yury Hempel, Esercitazioni militari, Esercitazioni navali, NATO, Geopolitica, Difesa, Sicurezza, Mar Nero
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik