Widgets Magazine
03:09 21 Luglio 2019
Bandiera della Siria

Francia e Belgio preparano provocazione con armi chimiche in Siria

© Sputnik . Dmitry Vinogradov
Mondo
URL abbreviato
12234

I servizi di intelligence di Francia e Belgio stanno preparando una provocazione con armi chimiche in Siria, per accusare l'aviazione russa di attacchi contro i civili. Lo ha annunciato oggi il direttore del centro russo per la riconciliazione in Siria, generale Viktor Kupchishin.

Kupchishin sostiene che gli esponenti dei servizi segreti occidentali hanno già tenuto un incontro con i comandanti dei terroristi nella città di Idlib. Egli ha osservato che i militanti stanno preparando provocazioni nella zona di de-escalation di Idlib, al fine di accusare l'aviazione russa e l'esercito siriano di usare sostanze velenose contro la popolazione civile.

"Per l'organizzazione delle provocazioni nel villaggio di Idlib, sono arrivati i rappresentanti dei servizi segreti di Francia e Belgio. Sotto la loro guida, si è tenuto un incontro con i comandanti sul campo dei gruppi terroristici Hayat Tahrir Al-Sham e Hurras Al-Din, e ai rappresentanti dell'organizzazione pseudo-umanitaria dei Caschi Bianchi", ha detto Kupchishin.

Egli ha aggiunto che è previsto un compenso di 100 dollari a chiunque prenderà parte alle riprese dei video che mostrano gli effetti dell'uso di sostanze velenose.

Correlati:

Ministro danese dice che per i jihadisti è meglio morire in Siria che tornare in Danimarca
Siria propone a USA di cedere a Israele due dei suoi stati al posto delle alture del Golan
Vice segretario generale dell'ONU: l'operazione in Siria è quasi terminata
Tags:
Armi chimiche, Provocazioni, Russia, Siria, Belgio, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik