Widgets Magazine
06:46 25 Agosto 2019
Bishkek, Kirghizistan

Putin definisce base russa in Kirghizistan fattore di stabilità in Asia Centrale

© flickr.com/ Alex J. Butler
Mondo
URL abbreviato
1120

La presenza dell'esercito russo in Kirghizistan fornisce un contributo significativo al rafforzamento della capacità di difesa di questa repubblica, nonché a garantire la sicurezza in tutta l'Asia centrale. Lo ha affermato il presidente russo Vladimir Putin in seguito ai colloqui a Bishkek con la sua controparte kirghisa Sooronbay Jeenbekov.

"La base militare russa in Kirghizistan sta dando un contributo significativo al rafforzamento della capacità di difesa della Repubblica, e la sua presenza è un fattore importante per la sicurezza e la stabilità in Asia centrale", ha detto Putin. Secondo lui, la Russia e il Kirghizistan hanno concordato di rafforzare la cooperazione nei settori militare e tecnico-militare.

Il leader russo ha anche osservato che durante i colloqui a Bishkek è stata espressa la coincidenza o la somiglianza delle posizioni dei due paesi su questioni regionali chiave. "In particolare, abbiamo concordato di continuare a coordinare il lavoro all'ONU e su altre importanti piattaforme internazionali", ha affermato il presidente della Federazione russa. Ha ricordato che quest'anno il Kirghizistan presiede contemporaneamente la Shanghai Cooperation Organization (SCO) e la Collective Security Treaty Organization (CSTO).

"Saremo felici di venire a Bishkek, prendere parte ai summit SCO e CSTO che si terranno nella capitale kirghisa, rispettivamente a giugno e novembre, e contiamo sui partner di queste organizzazioni per discutere in dettaglio i temi dell'opposizione congiunta alle sfide e alle minacce nello spazio eurasiatico",  ha sottolineato il leader russo

In precedenza, giovedì, durante la visita di Putin a Bishkek, è stato firmato un protocollo che modifica e integra l'accordo del 2012 sulle condizioni e lo status della base militare russa nel territorio del Kirghizistan. Come affermato in precedenza dal presidente della Federazione russa, Yuri Ushakov, il protocollo contiene chiarimenti che andranno a beneficio del funzionamento effettivo di questa base in futuro. Secondo la bozza del protocollo pubblicata sul portale ufficiale d'informazioni legali, la Russia aumenterà leggermente la superficie dei terreni che affitta per le strutture militari di quasi 60 ettari e, in proporzione, l'affitto base aumenterà da $291.000, a quasi $ 4,8 milioni all'anno. L'accordo specificherà anche concetti come "veicolo aereo senza pilota" e "sistema aereo senza pilota" e una serie di altre modifiche.

Attualmente la base militare della Federazione russa si trova sul territorio del Kirghizistan comprende diverse strutture militari, tra cui una base aerea nella città di Kant (distretto di Chui). Il personale militare russo in Kirghizistan è equiparato ai lavoratori diplomatici e ha lo status d'inviolabilità.

Correlati:

Aggiornati Su-25SM saranno nella base navale russa in Kirghizistan
Società russa RusHydro prepara causa all'Aja contro il Kirghizistan
Russia trasferisce lanciamissili "Iskander-M" in Kirghizistan per esercitazioni
Tags:
Vladimir Putin, Base militare, base militare, base, Armi, Kirghizistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik