Widgets Magazine
21:56 15 Luglio 2019

Erdogan vuole trasformare in moschea il museo di Santa Sofia ad Istanbul

© Fotolia / Mikhail Markovskiy
Mondo
URL abbreviato
146

Cambiare lo status del museo di Santa Sofia di Istanbul in moschea sarà una sorta di risposta alla decisione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele e di accettare la sovranità dello Stato ebraico sulle alture del Golan.

Lo ha dichiarato testualmente il presidente turco Racep Erdogan, segnala l'agenzia di stampa nazionale Anadolu.

"...Cambierà lo status da museo a moschea. Trump ora dichiara che Gerusalemme è la capitale d'Israele, non è vero? Consegna le Alture del Golan all'occupante israeliano. Riceverete la risposta dalla Turchia".

Lo scorso 25 marzo il ministro degli Esteri greco Georgios Katrougalos aveva affermato che Atene considerava un insulto sia ai cristiani che alla comunità internazionale la trasformazione della Basilica di Santa Sofia di Istanbul da museo in una moschea.

Prima ancora il 18 marzo Erdogan aveva dichiarato di non sostenere l'idea di trasformare la Basilica di Santa Sofia in una moschea, in quanto ci sarebbero state gravi conseguenze.

Correlati:

USA riconoscono ufficialmente la sovranità israeliana sulle Alture del Golan
Rabbia di Siria e Paesi musulmani per il riconoscimento americano del Golan ad Israele
Putin invita Erdogan all’inaugurazione di una moschea-cattedrale in Crimea
Erdogan: Turchia non ascolterà gli USA sulla questione degli S-400
Convocato ambasciatore della Turchia dal premier australiano dopo dichiarazioni di Erdogan
Tags:
Islam, Museo, Gerusalemme, Medio Oriente, Istanbul, Turchia, Israele, Recep Erdogan, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik