06:39 26 Aprile 2019
Pesce al mercato

Scienziati creano sensore per rilevare sostanze cancerogene nel pesce

© Sputnik . Vladimir Pesnya
Mondo
URL abbreviato
250

Gli scienziati della Tomsk Polytechnic University (TPU) e della Tomsk State University (TSU) hanno proposto un modo semplice ed economico per determinare direttamente il contenuto della sostanza nociva verde malachite nei frutti di mare. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Food Chemistry.

La sostanza verde malachite è ampiamente utilizzata nella piscicoltura industriale per la prevenzione e il trattamento d'infezioni fungine, parassitarie e batteriche in pesci, caviale, crostacei e molluschi. Tuttavia, dopo che questa sostanza si accumula negli organismi marini, diventa pericoloso mangiarli, poiché il verde malachite ha un effetto cancerogeno sul corpo umano e causa malformazioni.

Per ridurre il rischio di tale avvelenamento, gli scienziati di Tomsk hanno sviluppato un sensore ottico economico che cambia colore in presenza di verde malachite. L'intensità del colore è proporzionale al contenuto della sostanza nei frutti di mare.

"Nello studio, sviluppiamo e applichiamo i principi della chimica verde, in particolare, la determinazione rapida non strumentale di sostanze tossiche nei prodotti alimentari. Abbiamo sviluppato una matrice di polimetilmetacrilato per la determinazione spettrofotometrica visiva e in fase solida del verde malachite", ha detto a Sputnik il professore d'ingegneria chimica presso la Scuola di risorse naturali TPU Mikhail Gavrilenko.

Secondo lui, il sensore monouso a basso costo è adatto sia per il monitoraggio espresso domestico che per quello specializzato di sostanze tossiche in eccesso nei prodotti, ed è possibile confrontarlo positivamente con il metodo di analisi immunoenzimatico, che di solito viene effettuato in laboratorio.

Correlati:

Carne e pesce sintetici verranno stampati in 3D sulla ISS
Scoperto antigelo nelle vene di misteriosi pesci artici
Pesce raro scatena il panico in Giappone
Tags:
Prodotti alimentari, generi alimentari, alimentazione, Alimentazione, Russia, Russia, Russia, Russia, Tecnologia, tecnologia, tecnologie, tecnologia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik