02:43 06 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 08
Seguici su

Più di 100 satelliti in miniatura “Sprite”, del peso di cinque grammi ciascuno, sono lanciati nello spazio dal satellite americano KickSat 2. Lo ha dichiarato oggi lo sviluppatore dei mini-satelliti Zach Manchester.

Il satellite KickSat 2, creato presso la Cornell University, è stato lanciato in orbita a febbraio dalla navicella cargo Cygnus, dopo essere stata sganciata sganciata dalla stazione spaziale internazionale. Al suo interno c'erano 104 mini-satelliti Sprite, contenenti dei trasmettitori radio. Il loro scopo è semplicemente quello di inviare dei segnali radio ricevibili dalla Terra.

Manchester, attraverso Twitter, ha invitato i radioamatori di tutto il mondo ad informarlo sulla ricezione dei segnali inviati dai mini-satelliti. La ricezione dei segnali radio dagli Sprite è già stato confermato. Ma presto non sarà più possibile ricevere segnali, in quanto presto bruceranno nell'atmosfera.

Il primo tentativo di lanciare gli Sprite con il satellite KickSat 1, nel 2014, non ha avuto successo.

Correlati:

Satellite inglese in orbita catturato con simulatore di detriti spaziali "arpione"
Vienna: satellite italo-cinese per studiare i terremoti
La Russia lavora su nuovi satelliti militari spia
Tags:
tecnologia, Satellite, Spazio
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook