Widgets Magazine
07:39 20 Ottobre 2019
Su-57

Il National Interest mette a confronto i caccia Su-57 e F-35

© Sputnik . Ministero della Difesa russo
Mondo
URL abbreviato
2161
Seguici su

In un articolo pubblicato oggi, il National Interest ha messo a confronto il caccia russo Su-57 e lo statunitense F-35.

Stando alla pubblicazione, il caccia russo Su-57 supera il suo avversario americano in maneggevolezza, velocità e autonomia. Tuttavia, l'F-35 è meno vulnerabile ai sistemi di rilevamento.

L'F-35 è stato creato nel quadro del concetto di "riepilogo delle informazioni" e opera nel ruolo di controller per i velivoli alleati, poiché i suoi sensori e processori creano un'immagine integrata e dinamica della battaglia in tempo reale.

Il Su-57 non può farlo, osservano gli esperti, ma l'aviazione russa punta di più ad ottenere la superiorità nell'aria e gli aerei nemici. E su questo punto la pubblicazione afferma che questo caccia è all'altezza del compito.

L'F-35 è un caccia statunitense di quinta generazione. La sua produzione è iniziata nel 2006 ed è entrato in servizio per la prima volta nel 2012. Esistono tre versioni di caccia: una variante a decollo e atterraggio convenzionale, una variante a decollo corto e atterraggio verticale per le portaerei di dimensioni ridotte, e una variante per l'uso su portaerei convenzionali dotate di catapulte

Il caccia russo di quinta generazione Su-57 è entrato in servizio nel 2010. È progettato per distruggere tutti i tipi di bersagli aerei, terrestri e marittimi. Combina elevata manovrabilità e velocità supersonica. È dotato di un moderno complesso di apparecchiature di bordo e sistemi che gli consentono di non essere rilevato dai radar.

Correlati:

All'aeronautica russa i caccia di quinta generazione Su-57 nel 2019
Putin sicuro, il caccia russo Su-57 è il miglior aereo da combattimento al mondo
Aviazione militare USA cerca appaltatori per creare target simili ai caccia russi Su-57
Tags:
F-35, su-57, caccia, USA, The National Interest
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik