11:37 10 Dicembre 2019
Internet

Trovata la causa dell’invecchiamento veloce dovuto allo stress

© Fotolia / NOBU
Mondo
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Gli scienziati della Boston University negli Stati Uniti hanno identificato il meccanismo attraverso il quale lo stress contribuisce all'invecchiamento accelerato. Il ruolo chiave in esso è giocato dall’enzima Klotho codificato nel gene KL. Lo riporta MedicalXpress.

Lo studio ha coinvolto 309 veterani americani, la maggior parte dei quali ha sofferto di disturbo da stress post-traumatico (PTSD), sorto negli scontri militari in Iraq e Afghanistan. Sono stati prelevati campioni di sangue da tutti i volontari per l'analisi genetica, inoltre sono stati sottoposti a risonanza magnetica per studiare la struttura e le funzioni del cervello.

Si è scoperto che coloro che avevano specifiche mutazioni nell’enzima Klotho e mostravano i sintomi più gravi di PTSD mostravano i più forti segni di invecchiamento cellulare accelerato. Secondo gli scienziati, i risultati aiutano a capire la fisiologia dell’invecchiamento precoce delle cellule e rendono le proteine ​​codificate dall’enzima Klotho un potenziale bersaglio per farmaci progettati per combattere l'infiammazione legata all'età, la disfunzione metabolica e i disturbi del sistema nervoso.

È noto che una diminuzione dell'attività dell’enzima Klotho è associata all'invecchiamento. La sua maggiore espressione nelle cellule di topi durante gli esperimenti aumenta la durata della vita dei roditori.

Correlati:

Morire per eredità: i geni dei genitori influenzano la salute dei figli
Trovato nuovo rischio nel consumare troppo sale
Tags:
Salute, Salute, Malattie, USA, stress
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik