Widgets Magazine
23:40 23 Ottobre 2019
Sole

Scienziati comunicano incremento improvviso di attività solare

NASA Goddard Space Flight Center
Mondo
URL abbreviato
162
Seguici su

Il laboratorio di astronomia a raggi X del Sole dell'Istituto Fisico dell'Accademia Russa delle Scienze ha riportato un forte aumento dell'attività solare nelle ultime 24 ore.

Mercoledì e giovedì, gli scienziati hanno registrato tre eruzioni solari di classe C (dove A è il più debole e X il più intenso).

"Per la prima volta in diversi mesi, l'indice dell'attività delle eruzioni solari ha raggiunto un livello di allarme giallo (il valore di picco era 3,5 su una scala di dieci punti)", ha riferito il laboratorio.

Si osserva che ciò che sta accadendo non è associato con l'inizio del 25° ciclo di attività solare, che dura circa undici anni.

Gli scienziati hanno spiegato queste eruzioni o brillamenti bruciano il "carburante" del ciclo precedente.

"Questo combustibile è costituito dai campi magnetici che si formano sotto la superficie del Sole e che vengono trasportati dai flussi di plasma con eccesso di energia", ha spiegato il laboratorio.

Nel frattempo, per gli scienziati rimane un mistero il motivo per cui i campi magnetici del ciclo precedente sono ancora presenti sul Sole sette anni dopo il massimo, verificatosi nel 2012.

Correlati:

La Cina ha completato la creazione del "sole artificiale”
Astronomia, scoperta la formazione di un nuovo sistema solare
Trovata struttura misteriosa nel sistema solare
Tags:
Spazio, Russia, Accademia Russa delle Scienze, Eruzione solare, eruzione, eruzione, Sole, Sole
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik