15:54 21 Novembre 2019
Venere

Possibile lancio di stazione spaziale russo-americana su Venere nel 2026

© NASA .
Mondo
URL abbreviato
22
Seguici su

Gli scienziati russi e statunitensi stanno prendendo in considerazione cinque possibili date per il lancio della stazione interplanetaria automatica Venus-D su Venere. Lo riferisce oggi il rapporto congiunto del gruppo di scienziati russo-americano, pubblicato sul sito internet del Lunar and Planetary Institute.

Il documento afferma che il lancio sarà effettuato utilizzando il razzo Angara-A5 dal cosmodromo russo Vostochny.

Le possibili date previste per il lancio sono: il 30 maggio 2026, con arrivo il 5 dicembre 2026; il 9 giugno 2026, con arrivo il 9 dicembre 2026; e il 20 giugno 2026, con arrivo il 17 dicembre 2026. Queste date sono considerate nel documento molto importanti.

Altre potenziali date potrebbero essere il 25 dicembre 2027, con arrivo il 12 luglio 2028; e il 6 gennaio 2028, con attivo il 20 o il 27 luglio 2028.

È previsto che la Venus-D studi la struttura di Venere, le dinamiche della bassa atmosfera, il vulcanismo e altri processi.

Correlati:

Su Venere venti talmente forti che accelerano la rotazione del pianeta
La missione russo-americana su Venere è stata programmata per il 2026
Astronomi scoprono spirale misteriosa nell’atmosfera di Venere
Tags:
Ricerca scientifica, Venere, USA