20:04 22 Aprile 2019
La statua più alta di Gesù Cristo in Siria

La statua più alta di Gesù Cristo in Medio Oriente nella Siria di Assad

© Sputnik . Majed Badawi
Mondo
URL abbreviato
2101

Nel monastero ortodosso dei Cherubini, situato in Siria, i pellegrini e turisti potranno ora vedere con i propri occhi la più grande statua di Gesù Cristo in Medio Oriente, opera dello scultore russo Alexander Rukavishnikov.

Era stata installata nel 2013. Poi c'è stata la guerra, il monastero veniva costantemente bombardato da terroristi, era pericoloso restarci.
Il monastero dei Cherubini si trova a 40 chilometri da Damasco ad un'altitudine di 2.100 metri sul livello del mare. L'altezza della statua di bronzo con il piedistallo è di 32 metri, leggermente inferiore alla famosa scultura di Cristo di Rio de Janeiro (38 metri).

Sulla cima del monte dei Cherubini, la statua è stata installata il 14 ottobre, il giorno dellIntercessione della Santissima Madre di Dio nella religione Ortodossa e alla vigilia della festa islamica del sacrificio Id al-adha. In tutti e tre i giorni dei lavori di installazione della statua i combattimenti nella zona sono stati sospesi. In molti hanno visto un miracolo il fatto che durante i lavori nessuno è rimasto ferito.

L'abate del monastero dei Cherubini, padre Uhana al Tali, ha raccontato a Sputnik altri miracoli.

"Nel 2013 è stata installata la statua. In seguito sono arrivati in soccorso gli alleati dell'esercito siriano: Russia, Iran ed altri. Ci sono state diverse vittorie sui terroristi. Gli sfollati hanno fatto ritorno nelle loro case, è tornata a vita pacifica. Ora è perfettamente sicuro recarsi nel nostro monastero da qualsiasi direzione, tutte le strade sono aperte", ha detto padre Uhana al Tali.

  • La statua di Gesù Cristo in Siria
    La statua di Gesù Cristo in Siria
    © Sputnik . Majed Badawi
  • La statua di Gesù Cristo in Siria
    La statua di Gesù Cristo in Siria
    © Sputnik . Majed Badawi
  • La statua di Gesù Cristo in Siria
    La statua di Gesù Cristo in Siria
    © Sputnik . Majed Badawi
  • La statua di Gesù Cristo in Siria
    La statua di Gesù Cristo in Siria
    © Sputnik . Majed Badawi
1 / 4
© Sputnik . Majed Badawi
La statua di Gesù Cristo in Siria

Per un breve periodo il monastero è finito sotto il controllo dei terroristi. Tre anni fa 70 guerriglieri lo hanno occupato durante la notte. Non trovando armi e soldati, non hanno distrutto la struttura. La consideravano una fortezza strategica, racconta padre Uhana al Tali. In seguito l'esercito e la gente del posto hanno riconquistato il monastero, hanno organizzato la sicurezza. Miracolosamente la statua di Cristo non è rimasta nè distrutta nè danneggiata.

Tags:
Cristianesimo, Medio Oriente, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik