13:10 18 Aprile 2019
Coca-cola

L'abuso di bevande zuccherate aumenta il rischio di morte prematura

© AP Photo/ Wilfredo Lee
Mondo
URL abbreviato
360

I ricercatori dell'Università di Harvard hanno dimostrato che l'uso di bevande contenenti zucchero aumenta il rischio dell'insorgere di malattie cardiovascolari. Lo riporta oggi MedicalXpress.

Lo studio è stato condotto su 80.647 donne dal 1980 al 2014 e su 37.716 uomini dal 1986 al 2014. Ogni due anni i volontari venivano sottoposti ad un'attenta visita medica.

È stato scoperto che bere da una a quattro bevande contenenti zucchero al mese aumenta il rischio di morte prematura dell'1%, da due a sei a settimana del 6%, da una a due al giorno del 14% e due o più al giorno del 21%. Allo stesso tempo, il legame tra bevande e mortalità è più pronunciato nelle donne che negli uomini.

La principale causa di morte precoce è determinata dall'insorgere delle malattie cardiovascolari. L'aumento della probabilità di un tale risultato per coloro che bevevano più spesso bevande zuccherate era del 31%. Ogni porzione aggiuntiva ha aumentato il rischio di un altro 10%. Sostituire le bevande contenenti zucchero con sostituti dello zucchero ha ridotto significativamente i tassi di mortalità, ma il loro consumo eccessivo (quattro porzioni al giorno) ha anche contribuito a una riduzione dell'aspettativa di vita.

Correlati:

Russia: a Vladimir un uomo è morto per una gara di crepes
Prevista la morte prematura di milioni di persone
Studio rivela quali alimenti possono portare ad una morte prematura
Tags:
morte, ricerca scientifica, Salute
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik