Widgets Magazine
17:11 17 Settembre 2019
Ministro dell'energia saudita Khalid Al-Falih

Ministro saudita avverte USA contro nuove sanzioni contro la Russia

© Sputnik . Aleksey Vitvitskiy
Mondo
URL abbreviato
3352
Seguici su

Eventuali nuove sanzioni statunitensi contro la Russia, se adottate, influenzeranno il mondo intero, ha detto il ministro dell'Energia, dell'Industria e delle risorse minerarie dell'Arabia Saudita, Khalid Al-Falih, in una conferenza stampa.

"La Russia è un grande fornitore di gas per l'Europa, di petrolio per la Cina, se ciò accadrà, interesserà l'Europa, la Cina e il mondo intero", ha affermato il Ministro.

Secondo lui, l'Arabia Saudita guarda positivamente alla cooperazione con la Russia, i paesi stanno prendendo le giuste misure congiunte per stabilizzare il mercato.

"La Russia è un importante fornitore di risorse energetiche, un leader tecnologico, occupa un posto significativo nell'industria spaziale e così via. Siamo seduti allo stesso tavolo con la Russia e altri produttori che discutono su come stabilizzare il mercato globale del petrolio", ha detto Al-Falih.

A febbraio, i senatori hanno presentato una proposta di legge al Congresso degli Stati Uniti sulle nuove sanzioni contro la Russia. In particolare, prevedono sanzioni contro persone che investono in progetti di esportazione di gas russo situati al di fuori del paese, nonché contro investimenti in progetti energetici al di fuori della Russia per più di $250 milioni e supportati da società di proprietà statale.

Correlati:

Sanzioni USA contro Nord Stream-2 non fermeranno il progetto – Uniper
Reuters: banche russe preparano piano in caso imposizione sanzioni USA
La Russia supera l'Arabia Saudita per produzione di petrolio
Tags:
Khalid Falih, Gas russo, Sanzioni USA, Russia, Arabia Saudita
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik