08:51 19 Giugno 2019
Damasco

Ministero Esteri Siria accusa USA, Francia, Germania e Regno Unito di crimini di guerra

© AP Photo / Sergei Grits
Mondo
URL abbreviato
6220

Il ministero degli Esteri siriano, in risposta alla dichiarazione congiunta di Stati Uniti, Francia, Germania e Gran Bretagna, ha dichiarato che nessuno ha invitato questi paesi a partecipare alla ricostruzione della Siria, dal momento che hanno commesso crimini di guerra contro i siriani come parte della coalizione.

Gli Stati Uniti, la Francia, la Germania e il Regno Unito il 15 marzo in una dichiarazione congiunta dei paesi in occasione dell'ottavo anniversario del conflitto nella Repubblica Araba hanno annunciato che non avrebbero aiutato a ripristinare la Siria fino a quando non ci sarebbe stato un "vero accordo politico".

Il ministero degli Esteri siriano ha definito questa affermazione una "testimonianza storica di menzogne, ipocrisia, confusione e falsificazione".

"Questi paesi, che hanno ucciso e distrutto, non sono mai stati interessati alla ricostruzione, nessuno li ha invitati a partecipare, piuttosto sono obbligati solo a compensare le uccisioni e le distruzioni che hanno commesso a causa di terribili crimini, e a fermare le gravi interferenze negli affari interni", dice nella dichiarazione del ministero degli esteri, ricevuto da Sputnik.

Il ministero degli Esteri siriano ha ricordato i metodi di lotta al terrorismo della coalizione internazionale, definendoli una violazione del diritto internazionale e dei "crimini di guerra".

Dal 2014, gli Stati Uniti e i loro alleati conducono un'operazione contro i terroristi dello Stato Islamico in Siria e Iraq, e operano in Siria senza il consenso delle autorità ufficiali del paese. Nel dicembre 2018, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump annunciò la ritirata delle truppe dalla Siria, ma questo processo non è ancora stato completato. L'esercito russo opera legalmente in Siria su richiesta di Damasco.

Correlati:

Siria, gli USA spenderanno 5 milioni di dollari per sostenere i Caschi bianchi
Siria, oltre 3000 militanti Daesh si sono arresi alle forze democratiche siriane
Siria, distrutto deposito d'armi dei terroristi in raid aviazione russa ad Idlib
Tags:
Ministero degli Esteri, Ministero degli Esteri, Daesh, Coalizione USA anti ISIS, Coalizione anti-Daesh, Coalizione anti-ISIS, Coalizione, Coalizione, Crisi in Siria, ISIS in Siria, Siria, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik