12:35 18 Aprile 2019
I sistemi d’arma antiaereo S-400 Triumf

Schierata batteria di sistemi antiaerei S-400 a Kaliningrad

© Sputnik . Ministry of Defence of the Russian Federation
Mondo
URL abbreviato
5491

Venerdì nella regione di Kaliningrad, le squadre di combattimento dei più recenti sistemi missilistici antiaerei Triumf S-400 sono state messe in assetto da combattimento, secondo quanto riferito dalla flotta del Baltico.

"Le squadre di combattimento dei sistemi missilistici antiaerei S-400 Triumf del reggimento missilistico antiaereo della rete di difesa aerea della flotta del Baltico sono state messe in assetto di combattimento per la difesa aerea nella regione di Kaliningrad", ha dichiarato il capo della stampa della Flotta del Mar Baltico ai giornalisti, il primo ufficiale di grado Roman Martov.

Dopo una cerimonia, l'S-400 ha iniziato a proteggere lo spazio aereo dell'enclave russa. Il sistema è arrivato al punto di dispiegamento permanente dal sito di test di Kapustin Yar nella regione di Astrakhan dopo aver condotto con successo test iniziali di combattimento, una procedura obbligatoria in questi casi.

I sistemi missilistici antiaerei S-400 Triumf sono progettati per abbatteresi velivoli aerei strategici e tattici, missili balistici, bersagli ipersonici e altre armi di attacco aereo in condizioni di contromisure radio-elettroniche.

Il sistema è in grado di colpire bersagli aerodinamici a 400-600 chilometri di distanza,  e bersagli balistici che volano a velocità fino a 4,8 km/s ad altitudini da pochi metri a diverse decine di chilometri.

Correlati:

Russia e India alla ricerca di un'alternativa al dollaro per la transazione sugli S-400
Turchia spazientita dalle dichiarazioni USA sugli S-400 russi
Esercito russo riceverà i sistemi antiaerei S-500
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik