Widgets Magazine
01:39 18 Agosto 2019
Un missile nucleare USA disattivato, Titan II, in un museo in Arizona

Duma di Stato valuta dichiarazione USA sul diritto ad attacco nucleare preventivo

© AFP 2019 / BRENDAN SMIALOWSKI
Mondo
URL abbreviato
4123

Il membro della Commissione per gli affari internazionali della Duma di stato, Anton Morozov, in una intervista con Sputnik, ha commentato le parole del presidente dei capi di stato maggiore delle forze armate degli Stati Uniti, il generale Joseph Dunford, secondo cui Washington non dovrebbe abbandonare la politica di un attacco nucleare preventivo.

Secondo lui, la dichiarazione di Dunford sostiene che la dottrina militare statunitense, a differenza di quella russa, include una serie di disposizioni aggressive che consentono l'uso di armi nucleari.

"La pratica dimostra che gli Stati Uniti usano sempre la forza, principalmente contro gli Stati deboli, per ridurre al minimo i propri rischi associati alla partecipazione a conflitti militari", ha detto Anton Morozov.

Allo stesso tempo il deputato ha notato che è improbabile che possa minacciare la Russia.

Morozov ha aggiunto che gli Stati Uniti stanno cercando di utilizzare tutta una serie di misure per dimostrare la propria superiorità militare.

"Si sono resi conto che la Russia è un importante rivale in termini tecnico-militari, e cercheranno di aumentare il loro potenziale tecnico-militare per mantenere il loro dominio e prevenire i cambiamenti nell'equilibrio delle forze nel mondo", ha concluso.

In precedenza, Dunford ha affermato che la possibilità di un attacco preventivo rende più difficile per il nemico prendere decisioni su un attacco agli Stati Uniti.

Alla fine di gennaio di quest'anno, due proposte sono state presentate al Congresso per limitare i diritti presidenziali di condurre un attacco nucleare.

In precedenza, tali iniziative non hanno portato risultati, ma la situazione è cambiata dopo che Trump è salito al potere.

Poi un certo numero di democratici ha dichiarato che è pericoloso fidarsi del controllo sulle armi nucleari del nuovo presidente.

Correlati:

La NATO risponderà al dispiegamento dei missili da parte della Russia
USA testeranno missili vietati dal Trattato INF
La NATO non posizionerà in Europa nuovi missili nucleari terrestri
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik