Widgets Magazine
16:04 24 Agosto 2019
La polizia vista al luogo della sparatoria nella mosche Al Noor a Christchurch, Nuova Zelanda

Russia: portavoce ministero Esteri, "scioccati" per attentato in Nuova Zelanda

© AP Photo / Mark Baker
Mondo
URL abbreviato
0 10

La Russia è rimasta "scioccata" dall'attacco terroristico avvenuto questa notte in Nuova Zelanda.

La Russia è rimasta "scioccata" dall'attacco terroristico avvenuto questa notte in Nuova Zelanda, e le autorità di Mosca esprimono le proprie condoglianze e il sostegno alla popolazione locale. Lo ha affermato oggi il portavoce del dicastero degli Esteri russo, Maria Zakharova.

"Siamo sotto shock per questo terribile crimine; esprimo il profondo rammarico a nome del dicastero degli Esteri, e ovviamente il nostro sostegno al popolo neozelandese", ha dichiarato Zakharova.

Nella città neozelandese di Christchurch sono avvenuti sparatorie in due moschee e anche un attacco all'ospedale municipale, causando 49 morti. 

Secondo la polizia neozelandese, tre uomini e una donna sono stati fermati dopo le sparatorie. La polizia ha trovato e disinnescato due ordigni esplosivi. Per sicurezza tutte le moschee del Paese sono state chiuse.

Correlati:

Nuova Zelanda: udite esplosioni ad Auckland
Nuova Zelanda, strage in due moschee. Decine di morti e feriti
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik