17:29 24 Giugno 2019
Ammasso di galassie PLCK G308.3-20.2 nella costellazione Uccello del Paradiso.

Aggiornata la data di collisione della via Lattea con la nebulosa di Andromeda

© Foto: ESA/Hubble & NASA, RELICS
Mondo
URL abbreviato
04

Gli scienziati dell'agenzia spaziale europea hanno stabilito che la collisione della nostra galassia con la nebulosa di Andromeda avverrà tra 600 milioni di anni più tardi di quanto si pensasse finora.

Secondo i ricercatori, la nuova data della "catastrofe cosmica" è stata determinata utilizzando i dati ottenuti dalla strumento Gaia, che ha lasciato i confini della Via Lattea ed ha esplorato due galassie vicine, Andromeda e la galassia del Triangolo. Questo ha aiutato a capire la natura del loro movimento ed evoluzione. Finora si pensava che la collisione della nostra galassia con la nebulosa di Andromeda sarebbe avvenuta tra circa 3,9 miliardi di anni. Tuttavia, i nuovi dati dicono che questo evento cosmico accadrà più tardi, tra circa 4,5 miliardi di anni. E se in precedenza gli scienziati hanno parlato di collisione frontale, ora si ritiene che il colpo sarà laterale sulla tangente.

"Utilizzando i dati della macchina Gaia siamo riusciti a creare mappe stellari di alta qualità e tridimensionali” dice l'autore principale del lavoro, Roland van der Marel. “Abbiamo calcolato la traiettoria di movimento delle galassie nello spazio utilizzando la tecnologia 3D. Questo ha contribuito a stabilire come si sono formati e sviluppati i fattori che influenzano il loro comportamento”.

Le ricerche precedenti hanno permesso di capire come le orbite di Andromeda e della galassia del triangolo cambiassero nel tempo. Queste due galassie a forma di disco a spirale si trovano ad una distanza di 2,5-3 milioni di anni luce da noi.

Correlati:

Voci dallo spazio: i russi alla ricerca dei “segnali degli extraterrestri”
Quest’anno per la prima volta due donne passeggeranno nello spazio
Fisici russi trovano indizi sull’esistenza dei tunnel spazio-tempo
Tags:
galassia, Scoperta, scienza, Spazio