11:04 26 Maggio 2019
Bandiera del Messico

In Messico nove persone sono state uccise negli scontri tra trafficanti di droga 

CC BY-SA 2.0 / Jason Rosenberg / México
Mondo
URL abbreviato
0 02

Almeno nove persone sono state uccise nella città messicana di Puebla durante gli scontri di fazioni opposte tra trafficanti di droga.

Come riporta il portale Proceso, prima hanno trovato avvolto nel cellophane i corpi di due uomini e una donna. Accanto a loro è stato lasciato un messaggio da parte del cartello di Sinaloa.

La polizia ha trovato altri quattro corpi  con un altro messaggio, ma questa volta da parte del cartello “Jalisco, la nuova generazione". Altri due uomini sono stati uccisi in diverse parti della città.

Il ministro della Pubblica Sicurezza dello Stato di Puebla, Manuel Alonso Garcia, ha confermato che gli omicidi sono collegati ai trafficanti di droga e al furto di carburante.

Negli ultimi anni un'ondata di violenza ha colpito il Messico, ciò in gran parte avviene per il controllo del transito della cocaina negli USA. Nel 2018, il Messico ha registrato un numero record di omicidi. Il Ministero della sicurezza ne ha riportati più di 33,34mila. Questa cifra ha battuto il record nell'anno 2017, quando sono stati registrati 31,2mila omicidi.

Correlati:

Messico, assalto armato in un bar a Guanajuato
Usa, Trump chiederà altri 8,6 mld per costruire muro con Messico
“Per fermare i migranti dal Messico non basta il muro”
Tags:
Morti, Messico, trafficanti, scontri, Droga
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik