Widgets Magazine
10:47 22 Agosto 2019
Il caccia F-35

Un aereo militare americano in volo sul territorio russo

© AP Photo / Rick Bowmer
Mondo
URL abbreviato
18

Un aereo militare americano ha compiuto un volo sul territorio della Russia nell’ambito del Trattato per i cieli aperti, segnala la risorsa impegnata nel monitoraggio, PlaneRadar.

Questa mattina alle 06:15 ora locale il Boeing OC-135B Open Skies, numero 61-2670, è stato registrato nel raggio d'azione del ricevitore di Komsomolsk sull’Amur, a quota 10,7 chilometri. Il Boeing OS-135B non è destinato all'uso di armi, ha superato il test internazionale con la partecipazione di Mosca, un esame, questo, che esclude l'uso della tecnologia non prevista dal contratto.

L'ultima volta l'aereo ha sorvolato la Russia è stato l’11 marzo, quando i militari americani si sono interessanti all'Estremo Oriente, e l'aereo è stato notato nella zona di Chita.

Secondo gli esperti militari, l'attenzione degli Stati Uniti è rivolta alla brigata missilistica dispiegata nella città.

Il trattato sui cieli aperti è stato firmato dai membri dell'OSCE nel 1992 ed è diventato una delle misure per rafforzare la fiducia in Europa dopo la guerra fredda. Secondo il documento, gli stati possono effettuare voli di ricognizione sul territorio degli altri paesi partecipanti e raccogliere informazioni sulle loro truppe. Il contratto è valido dal 2002, comprende la maggior parte dei paesi della NATO, Russia, Bielorussia, Ucraina, Georgia, Bosnia-Erzegovina e le neutre Svezia e Finlandia.

Correlati:

Aereo da osservazione americano vola sul territorio russo
Aereo d’osservazione americano conduce un altro volo su Russia
Un aereo militare americano in volo sul territorio della Russia
Tags:
aerei, trattato, monitoraggio, Cieli Aperti, USA