19:48 20 Giugno 2019
Kashmir

Il Pakistan mantiene l'esercito pronto al combattimento al confine con l'India

© AP Photo / Channi Anand
Mondo
URL abbreviato
L'escalation nei rapporti tra India e Pakistan (32)
137

I caccia F-16 restano in allerta lungo il confine con l'India.

Le forze aeree ed i soldati pakistani continuano ad essere mobilitati e pronti al combattimento due settimane dopo i raid dell'aviazione indiana contro un campo terroristico vicino alla città pakistana di Balakot. Lo scrive oggi l'Hindustan Times.

"I caccia F-16 nell'est del Paese sono pronti a decollare per missioni di combattimento. Sulla linea di contatto nella parte pakistana del Kashmir, continua il dispiegamento del 10° corpo d'armata e della brigata delle forze speciali delle forze armate del Pakistan", rivelano al giornale fonti militari indiane.

Secondo le loro informazioni, i caccia F-16 ricevuti da Islamabad dagli Stati Uniti e dalla Giordania restano in stato di allerta lungo il confine con l'India. Subito dopo l'attacco terroristico del 14 febbraio contro una colonna di truppe indiane nello stato di Jammu e Kashmir, che ha provocato tensioni tra i due Paesi, il Pakistan ha schierato ulteriori unità di contraerea a ridosso della linea di contatto.

Negli ultimi due mesi l'esercito pakistano ha violato 467 volte il cessate il fuoco nel Kashmir, attaccando le posizioni militari dell'India con armi leggere, mortai e granate di artiglieria da 120 millimetri. Il picco delle tensioni è stato raggiunto a febbraio, riferiscono le fonti.

Tema:
L'escalation nei rapporti tra India e Pakistan (32)

Correlati:

India avverte il Pakistan di “conseguenze gravi” in caso di provocazioni nel Kashmir
India accusa Pakistan di violare di nuovo tregua in Kashmir
USA preoccupati dall'utilizzo dei caccia F-16 del Pakistan nel Kashmir
Tags:
Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, Kashmir, Pakistan, India
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik