10:24 19 Maggio 2019
Flotta russa

Pubblicato il video del test della nuova arma “accecante” russa

© Sputnik . Pavel Lvov
Mondo
URL abbreviato
0 393

Il canale televisivo "Zvezda" vicino al ministero della Difesa russo ha pubblicato il video dei test della stazione di interferenza ottico-visiva "Filin".

Di notte e al crepuscolo il sistema neutralizza visori, telemetri, dispositivi per la visione notturna e sistemi di guida dei missili anticarro fino ad una distanza di cinque chilometri.

In primo luogo il sistema include qualcosa come un potente riflettore, che viene portato nella "modalità disturbo", rendendolo così in grado di accecare il nemico, provocare allucinazioni nei soldati nemici e rendere inutilizzabili le sue attrezzature.

Secondo il canale, il sistema è già stato installato su diverse navi della flotta russa.

Filin è stato sviluppato dalla società statale russa Rostec. È in grado di accecare il nemico fino ad una distanza di due chilometri, mentre l'effetto accecante è temporaneo: in seguito la vista ritorna normale.

In precedenza i media britannici hanno trovato Filin sulla fregata russa "Ammiraglio Gorshkov", quando dirigeva il distaccamento delle navi della Flotta del Nord vicino ad una base aerea britannica.

Tags:
Scienza e Tecnica, Tecnologia, Difesa, Sicurezza, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik