Widgets Magazine
08:32 18 Ottobre 2019
Il recente test missilistico della Corea del Nord

Media: autorità della Corea del Nord preparano lancio di missili

© REUTERS / KCNA
Mondo
URL abbreviato
30
Seguici su

L'esperto dell'Istituto di Studi Strategici di Middlebury, Jeffrey Lewis, ha detto che al momento non è possibile determinare se Pyongyang si prepara a lanciare un missile balistico intercontinentale o un missile satellitare.

Le autorità della Corea del Nord forse si stanno preparando al lancio di un razzo di innesco. Questa affermazione è stata fatta venerdì alla radio NPR con un’analisi delle immagini di satelliti commerciali. Le immagini del 22 febbraio raffigurano il centro di ricerca Sanumdon, in cui Pyongyang in precedenza ha raccolto i missili balistici intercontinentali e i razzi per il lancio di satelliti. Vicino al centro sono parcheggiate auto e camion. Nelle vicinanze della stazione di smistamento ci sono vagoni ferroviari con due gru.

"Se si somma tutto insieme, allora la situazione è che la Corea del Nord sta costruendo un razzo” ritiene l'esperto dell'Istituto di studi strategici Middlebury, Jeffrey Lewis, che conosce le immagini. Ha sottolineato che al momento non è possibile determinare se Pyongyang vuole usare un missile balistico o satellitare. Inoltre, l'esperto ha continuato, non si sa quando potrebbe verificarsi il lancio.

Lancio al poligono

Secondo le conclusioni degli esperti americani, il vero lavoro di liquidazione del complesso di lancio per la prova dei motori a razzo è stato condotto sul campo Sohe solo da luglio all'inizio di agosto dello scorso anno, dopo di che il campo di allenamento, a quanto pare, ha funzionato in modalità normale.

Le immagini mostrano che l'attività dei veicoli si è fermata e uno dei tubi è scomparso. Gli esperti ritengono che questo può essere dovuto alla sospensione dei lavori per la creazione di un razzo in relazione all'attesa di ulteriori materiali.Lewis ritiene che la Corea del nord, molto probabilmente, si sta preparando a lanciare un satellite in orbita. Prima del vertice Stati Uniti — Corea del Nord lo scorso anno, i funzionari della Corea del Nord hanno detto che hanno intenzione di lanciare due satelliti. Tale lancio, l'esperto ha detto, non può essere visto come un passo aggressivo.

I missili progettati per lanciare satelliti di solito non sono adatti per l'uso militare. 

"Penso che la politica estera degli Stati Uniti sia troppo ossessionata dai lanci spaziali della Corea del nord", ha sottolineato Lewis. 

Giovedì un portavoce del Dipartimento di Stato di alto rango ha detto che il governo americano avrebbe ritenuto possibile un nuovo lancio spaziale in Corea del Nord, che è una violazione della moratoria sui test missilistici. Allo stesso tempo, ha sostenuto che  Kim Jong-Un, dopo l’incontro con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump a Singapore, ha confermato l'intenzione di distruggere il poligono Sohe. 

Esso si trova a Tonchah-nè, Тончхан-né, in una zona collinare vicino al confine con la Cina, a 200 km a nord-ovest di Pyongyang e a 70 km a ovest del grande centro nucleare di Yongbyon. Il 7 febbraio 2016, da lì, in particolare, è stato lanciato un missile con il satellite “Kwanmenson-4”. Gli esperti occidentali lo hanno scambiato per un missile balistico a lungo raggio.

Correlati:

La Cina spera nel dialogo tra USA e Nord Corea senza ripresa di minacce e pressioni
USA ribadiscono volontà di dialogare con la Corea del Nord
Corea del Nord, giornale di partito accusa gli USA del fallimento del vertice di Hanoi
Tags:
Spazio, Media, Satellite, Missili, Pyongyang