09:07 22 Maggio 2019
Prostituzione

Francia e Svezia unite per combattere lo sfruttamento della prostituzione

© Fotolia / Photographee.eu
Mondo
URL abbreviato
334

Parigi e Stoccolma intendono contrastare la tratta di esseri umani finalizzata allo sfruttamento sessuale.

I governi di Francia e Svezia intendono sviluppare un piano contro la tratta di esseri umani per lo sfruttamento della prostituzione in Europa e nel mondo. La dichiarazione congiunta dei ministri degli Esteri di Francia Jean-Yves Le Drian e Svezia Margot Wallström è stata pubblicata sul sito web del dicastero diplomatico transalpino.

"L'obiettivo della nostra iniziativa diplomatica, che lanciamo oggi, è rafforzare la lotta contro la tratta di esseri umani per lo sfruttamento sessuale e sosterremo l'introduzione di leggi sulla prostituzione in altri Paesi simili a quelle già in vigore in Francia e in Svezia", si afferma nella dichiarazione.

"Alcuni Paesi vogliono legalizzare la prostituzione, tuttavia Svezia e Francia si oppongono alla regolarizzazione di questa attività", — sottolineano i ministri. — "Riteniamo che la prostituzione debba sempre essere vista come uno sfruttamento della debolezza umana".

I ministri osservano che molte prostitute vivono in condizioni terribili e in costante stress. A questo proposito Parigi e Stoccolma intendono lavorare per diffondere informazioni sulla tratta di esseri umani a scopo di sfruttamento sessuale, anche attraverso la cooperazione con organizzazioni non governative, inoltre programmano di fornire sostegno ai centri di accoglienza speciali per le donne che desiderano uscire dall'attività e riabilitarsi.

Correlati:

Cina, il regolamento statale sulla prostituzione potrebbe essere modificato
Cittadino USA condannato a 472 anni di carcere per aver costretto donne alla prostituzione
Realizzata carta sulla legalità e l’illegalità della prostituzione in Europa
Ucraina, "legalizzare prostituzione, gioco d'azzardo e marijuana per bene pensionati"
A Kiev servono soldi, via libera alla prostituzione legale
Ucraina, a Kiev le prostitute scendono in piazza per la legalizzazione della prostituzione
Tags:
Società, Donna, prostituzione, Margot Wallström, Jean-Yves Le Drian, Svezia, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik