Widgets Magazine
03:08 21 Luglio 2019
Jens Stoltenberg

La NATO risponderà al dispiegamento dei missili da parte della Russia

© AFP 2019 / JOHN THYS
Mondo
URL abbreviato
7214

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha affermato che l'alleanza risponderà al dispiegamento da parte della Russia di missili mobili, in grado di trasportare testate nucleari, vicino ai confini dei paesi del blocco.

"Posso dire che ci sarà una risposta ben coordinata", ha detto Stoltenberg a Varsavia.

Egli ha nuovamente accusato la Russia di aver violato l'accordo sull'eliminazione dei missili a corto e medio raggio (trattato INF), esortando Mosca a tornare ad osservarne i termini.

Il trattato INF è stato siglato tra Stati Uniti e Unione Sovietica nel 1987. Lo scorso 2 febbraio, dopo una serie di accuse reciproche di violazione dell'accordo, il presidente statunitense Donald Trump ha annunciato il ritiro dal trattato. Il 4 marzo il presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto sulla sospensione dell'attuazione del trattato INF da parte della Russia.    

Correlati:

La NATO non posizionerà in Europa nuovi missili nucleari terrestri
Stoltenberg: NATO deve prepararsi alla presenza dei missili russi nel mondo
NATO scopre metodo semplice per manipolare i soldati attraverso i social
Tags:
Trattato Inf, Missili, NATO, Jens Stoltenberg, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik