06:06 13 Dicembre 2019
Nuvole

Scienziati: impossibile creare arma climatica nei prossimi decenni

© CC0
Mondo
URL abbreviato
142
Seguici su

Lo sviluppo di armi "climatiche" è impossibile nei prossimi decenni, non ci sono dati affidabili sulla capacità di un paese d'influenzare il clima di un'altra regione senza nuocere a se stesso, ha detto il direttore dell'Osservatorio geofisico Voeikov Roshydromet a Sputnik, Vladimir Katzov.

"Non penso che la sfida dello sviluppo di armi climatiche sarà superata nei prossimi decenni, ma, fortunatamente, non siamo in grado di avere un impatto negativo deliberato sul clima di nessuna regione senza danneggiarci, per lo meno io non ci credo. Circolano voci sul fatto che si possa fare qualcosa con la ionosfera o qualcos'altro, ma non conosco nessun risultato affidabile", ha detto Katzov.

Fino a ora secondo l'esperto, l'umanità ha imparato solo a influenzare le nuvole, causando pioggia o grandine prima della loro naturale ricaduta. Questo può essere usato non solo per garantire tempo soleggiato durante le varie celebrazioni, ma anche in agricoltura, ad esempio, per evitare le grandinate o per inumidire il terreno.

Un tale impatto può anche causare tensioni regionali, quando le persone credono che coloro che provocano la pioggia in una regione tolgano l'umidità ai loro vicini.

"Ma l'inseminazione delle nuvole non funziona in ogni situazione. Nello luogo in cui arriva un temporale, puoi versare i reagenti per tutto il tempo che vuoi ma la pioggia al massimo si può ridurre un po la pioggia; ed è difficile inoltre dimostrare l'effetto di un tale impatto, forse con l'aiuto di complessi modelli fisici e matematici della nuvola", ha aggiunto Katzov.

Correlati:

Hanno trovato un'arma climatica in Russia
La Cina creerà un’arma climatica per difendersi dagli USA
Metereologo ucraino smentisce "la cospirazione climatica russa"
Tags:
Armi, Armamenti, clima, Armi, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik