Widgets Magazine
16:12 16 Luglio 2019
F-16 pakistani (foto d'archivio)

USA preoccupati dall'utilizzo dei caccia F-16 del Pakistan nel Kashmir

© AFP 2019 / AAMIR QURESHI
Mondo
URL abbreviato
216

L'Ambasciata americana in Pakistan ha fatto sapere che Washington è "molto preoccupata" per le accuse dell'India secondo cui l'aviazione pakistana avrebbe usato un F-16 in un combattimento aereo con un MiG-21 indiano nel Kashmir la scorsa settimana.

Secondo l'accordo tra Stati Uniti e Pakistan, Islamabad non può usare questi caccia contro obiettivi militari. Mentre il Pakistan nega che il suo caccia sia stato abbattuto, i militari indiani hanno persino mostrato parte del missile del presunto aereo di produzione americana che hanno dichiarato di aver abbattuto. Sputnik ha discusso la questione con Robinder Sachdev, analista politico e presidente e fondatore del centro di analisi indipendente dell'Istituto ImagIndia a New Delhi.

— Si sa che le relazioni diplomatiche tra il Pakistan e gli Stati Uniti sono peggiorate da quando il presidente Trump è alla Casa Bianca. Cosa può aggiungere a queste particolari pretese?

— Credo che in sostanza ci siano due aspetti. Innanzitutto quando sono state autorizzate le vendite degli F-16 al Pakistan c'erano due punti. In primo luogo, secondo informazioni di pubblico dominio, è stato affermato che gli aerei sarebbero stati utilizzati solo per obiettivi antiterroristici e scopi difensivi. Ma sappiamo che il termine "difensivo" implica anche compiti operativi. Poi, in secondo luogo, non sappiamo quale accordo sia stato firmato con l'utente finale, in quanto le informazioni in merito non sono disponibili per il pubblico; è una clausola di riservatezza dell'accordo tra Stati Uniti e Pakistan. Cosa ci si può aspettare? In primo luogo la smentita da parte del Pakistan dell'uso dell'F-16 è certa. In secondo luogo, se arriveranno delle formulazioni del tipo "beh, sì, gli F-16 sono stati fatti decollare", allora il Pakistan potrebbe sostenere che volavano rigorosamente all'interno dello spazio aereo nazionale. Detto in altri termini, il Pakistan può continuare a perseguire la linea secondo cui gli aerei volavano esclusivamente a scopo difensivo.

Ora, quello che complica la vicenda, è che in India sono stati trovati frammenti di un missile, noto come AMRAAM, un missile aria-aria americano a medio raggio di media portata. Quindi, l'India può dire che queste munizioni missilistiche, sono state usate contro l'India, e sono cadute in India. Ma le munizioni usate sono la prova chiave. Il razzo AMRAAM viene installato solo sull'F-16. Quindi penso che la situazione sia nebulosa, e gli Stati Uniti hanno preteso risposte dal Pakistan. Quindi vediamo cosa risponderà il Pakistan.

Correlati:

Nuove accuse dall'India contro il Pakistan su violazione della tregua nel Kashmir
India e Pakistan: attacchi reciproci in Kashmir
Russia preoccupata dall'escalation tra India e Pakistan nel Kashmir
Tags:
Difesa, Sicurezza, F-16, Aviazione, Pakistan, USA, India
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik