14:35 04 Giugno 2020
Mondo
URL abbreviato
4101
Seguici su

Gli USA preparano un intervento collettivo in Venezuela, ma politicamente hanno già perso con l'autorità, sostenuta da esercito e popolazione, ha detto a Sputnik il membro del comitato internazionale del Consiglio della Federazione Oleg Morozov.

Il consigliere del presidente USA per la sicurezza nazionale John Bolton ha detto in precedenza che Washington si è impegnata a creare una coalizione per il trasferimento del potere in Venezuela dall'attuale capo di stato Nicolas Maduro al leader dell'opposizione dell'Assemblea nazionale Juan Guaidò, che gli USA hanno precedentemente riconosciuto come presidente provvisorio della repubblica.

"Questo può essere considerato come un atto di preparazione dell'intervento collettivo. Gli Stati Uniti vogliono annodare un sanguinoso legame circolare con i loro alleati", ha detto il senatore russo.

"La questione è il prezzo che sono disposti a pagare, per il rovesciamento di Nicolas Maduro. Finora non ha funzionato. Hanno già perso politicamente, Maduro non ha tremato, l'esercito non si è allontanato da lui, e gran parte della popolazione gli dà sostegno" ha detto il parlamentare.

Morozov crede che questo sia un grave colpo all'immagine degli Stati Uniti. "È improbabile che questo rischio sia giustificato", ha concluso il senatore.

Le proteste di massa contro l'attuale presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, sono iniziate il 21 gennaio, dopo il suo giuramento. Dopo l'inizio dei disordini il capo dell'opposizione del parlamento Juan Guaidò si è illegalmente proclamato capo provvisorio dello stato. La Russia, la Cina e molti altri paesi hanno sostenuto Maduro come legittimo presidente del Venezuela. A Mosca hanno definito lo "status presidenziale" di Guaidò inesistente.

Correlati:

Consiglio della Federazione commenta l'interruzione dello shutdown negli Stati Uniti
Consiglio della Federazione commenta piani USA di inviare navi nell’Artico
Consiglio della Federazione: “Putin potrebbe visitare la Corea del Sud“
Tags:
intervento, colpo di stato, Situazione in Venezuela, Consiglio della Federazione della Russia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook