23:48 24 Maggio 2019
Google headquarters in Mountain View, Calif. 2013

Google ha ritenuto che spiare le donne sia legale

© AP Photo / Marcio Jose Sanchez
Mondo
URL abbreviato
116

Google ha rifiutato di rimuovere da Google Play l'applicazione Saudita Absher, che consente agli uomini di seguire il movimento delle donne, scrive Business Insider.

Il personale del servizio ha detto che è ancora rimanere disponibile per gli utenti, in quanto non viola la parità dei diritti.

Inizialmente, Absher è stato utilizzato dal Ministero dell'interno dell'Arabia Saudita come risorsa per la raccolta e l'elaborazione dei dati sulla popolazione. Inoltre, Absher consente ai cittadini di ottenere un passaporto o registrare il loro veicolo. Tuttavia, con l'aiuto dell'applicazione, gli uomini hanno iniziato a controllare e limitare i viaggi dei loro parenti.

A febbraio, il senatore americano Ron Widen ha chiesto a Apple e Google di "interrompere immediatamente" la promozione del servizio sulle loro piattaforme. Secondo i difensori dei diritti umani, l'applicazione aiuta il "sistema di custodia patriarcale" e la discriminazione delle donne nello stato. Secondo Google Play Store, Absher è stato installato sui dispositivi oltre un milione di volte.

Correlati:

Francia, la Corte Suprema sanziona Google per raccolta illegale di informazioni
Scrivi “idiota” e appare la foto di Trump: numero uno di Google spiega perchè
Google vuole rispettare le leggi russe
Tags:
Diritti Umani, App, diritti, Google, Arabia Saudita, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik