Widgets Magazine
01:14 18 Agosto 2019
Mitragliatori Kalashnikov

India: aperta fabbrica per produzione fucili Kalashnikov

© AP Photo / Michel Euler
Mondo
URL abbreviato
0 70

Il primo ministro indiano Narendra Modi domenica inaugurerà un'impresa per la produzione di fucili d'assalto Kalashnikov; l’apertura avverrà nella città di Ameti, riferisce PTI.

In precedenza è stato riferito che l'accordo sullo stabilimento in India di una joint venture per la produzione di fucili d'assalto Kalashnikov è nelle fasi finali del coordinamento.

È stato riferito che la produzione congiunta di Kalashnikov con la Federazione Russa sarà aperta presso la Fabbrica dell'Ordnance di Korwa. Secondo l'agenzia, durante la sua visita, Modi annuncerà anche una serie di altri progetti nella regione.

Nel 2016, Rosoboronexport ha annunciato che la Russia aveva inviato prototipi di Kalashnikov ai partner indiani ed era in attesa dei risultati dei test.

Successivamente, il direttore generale della ditta Kalashnikov, Alexey Krivoruchko, ha dichiarato a Sputnik durante la fiera IDEX-2017 che la società aveva trovato un appaltatore indiano per questo progetto ed era pronto a firmare un contratto per la costruzione di una joint venture. Originariamente era stato pianificato di produrre gli AK "serie 100", tuttavia, come dichiarato dall'attuale direttore generale di Kalashnikov, Vladimir Dmitriev, in un'intervista con Sputnik e Kommersant, è stata presa in considerazione la versione AK della più avanzata "serie duecento".

Correlati:

Kalashnikov presenta drone-kamikaze ad altra precisione (VIDEO)
WP: il nuovo drone-kamikaze Kalashnikov può cambiare il mondo
Kalashnikov: ricevuto il permesso di esportazione
Tags:
Armi, Armi, Armi, Kalashnikov, Narendra Modi, India
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik