Widgets Magazine
11:36 19 Agosto 2019
Camion militari in Algeria

In Algeria riprese le proteste contro Buteflika per un nuovo mandato presidenziale

© AP Photo /
Mondo
URL abbreviato
0 14

Migliaia di manifestanti venerdì sono scesi per le strade di Algeri, per protestare contro la decisione del presidente del paese Abdulaziz Buteflika che per la quinta volta consecutiva si è candidato alla carica di capo dello stato.

Lo riferisce il giornale Al-Watan.

Secondo il giornale, la gente ha cominciato a riunirsi nelle strade e nelle piazze della capitale prima della fine della preghiera del venerdì e la predicazione nelle moschee. Alle 14: 00 ora locale alcune aree erano già piene di manifestanti. Le azioni continuano fino ad ora. Sui social network, gli utenti hanno pubblicato foto delle più grandi città del paese: Orano, Tizi Ouzou, Setif, dove gli abitanti sono scesi in strada. Nella capitale la polizia ha usato gas lacrimogeni contro i manifestanti.

Prima di venerdì sui social network sono apparse notizie per coloro che desiderano partecipare alle manifestazioni. In particolare, i partecipanti sono stati esortati a non usare la violenza contro la polizia, ma anzi di stare lontano da loro.

Le proteste di venerdì sono la continuazione del "venerdì della rabbia", tenutosi il 22 febbraio in Algeria e in diverse province, per far ritirare la candidatura del presidente; molti lo ritengono incapace, a causa di problemi di salute, di governare il paese di 40 milioni di abitanti.

Il capo dell'Algeria, che ha 81 anni, Abdelaziz Bouteflika, il 10 febbraio, ha ufficialmente presentato la sua candidatura per un nuovo mandato. Il presidente ha rilasciato una dichiarazione scritta, in cui ha assicurato la determinazione a governare il paese per altri cinque anni, ma non ha parlato agli elettori.

Correlati:

Perchè le proteste in Algeria contro presidente Bouteflika non sono represse dallo Stato?
Algeria-Italia: Cgea annuncia futuro accordo di cooperazione con Confindustria
Più di 60 feriti negli scontri di calcio in Algeria
Tags:
Manifestanti, Proteste, battaglia con polizia, Protesta, Algeria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik