Widgets Magazine
18:13 18 Settembre 2019
Cremlino

Svelate conseguenze nuove sanzioni USA contro la Russia

© Sputnik . Natalia Seliverstova
Mondo
URL abbreviato
3421
Seguici su

Le nuove sanzioni degli Stati Uniti contro la Russia nel caso di una loro conferma rappresenterebbero un'ulteriore scossa alle relazioni tra Mosca e Washington, ha dichiarato il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov. Lo riportano i media russi il 28 febbraio.

Il portavoce del Cremlino ha osservato che il governo russo ha già adottato misure preventive per garantire la stabilità del sistema bancario in caso di aumento della pressione delle sanzioni. Peskov ha aggiunto che l'economia russa ha imparato ad adattarsi alle restrizioni economiche.

La notizia delle nuove sanzioni anti-russe è diventata noto a metà febbraio. Il progetto di legge corrispondente non è ancora stato adottato. Secondo il documento, il presidente degli Stati Uniti sarà in grado d'imporre sanzioni contro qualsiasi investitore in progetti di produzione di GNL congiunto con la Russia al di fuori della Russia.

Gli economisti russi e stranieri intervistati da Bloomberg ritengono che la Russia abbia un margine di sicurezza sufficiente per far fronte a possibili nuove sanzioni.

Correlati:

Congresso USA pubblica disegno di legge per nuove sanzioni contro la Russia
WSJ: dubbi sull'efficacia delle sanzioni statunitensi
Germania sostiene nuove sanzioni contro il Venezuela
Ministro Esteri Iran: Teheran pronta a “intrattenere” Trump in caso inasprimento sanzioni
Tags:
Sanzioni, Economia, Sanzioni contro la Russia, GNL, Economia, economia russa, Sanzioni alla Russia, Danni all'economia, Bloomberg, Dmitry Peskov, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik