Widgets Magazine
19:10 20 Agosto 2019
Vladimir Putin e Benjamin Netanyahu

Putin accetta invito di Netanyahu a Gerusalemme

© Sputnik . Aleksey Nikolskyi
Mondo
URL abbreviato
3111

Il presidente della Russia Vladimir Putin ha accettato l’invito del premier d’Israele Benjamin Netanyahu di recarsi al più presto a Gerusalemme in occasione dell’inaugurazione del monumento all’assedio di Leningrado.

Netanyahu ha iniziato una conversazione con Putin congratulandosi con il presidente russo in occasione del passato Giorno della difesa della madrepatria, prendendo atto del ruolo dell'Armata Rossa nella vittoria nella seconda guerra mondiale.

"Qualche giorno fa, il nostro governo ha deciso di stanziare fondi speciali per il completamento del museo ai soldati vittoriosi nella seconda guerra mondiale e la maggior parte di questo museo sarà dedicato ai soldati dell'Armata Rossa", ha detto.

Secondo le sue parole, un monumento alle vittime dell'assedio di Leningrado sarà inaugurato a Gerusalemme.

"Nel prossimo futuro a Gerusalemme inaugureremo un monumento speciale dedicato alle vittime dell'assedio di Leningrado e saremo molto felici di vederla, signor Presidente, e voglio invitarla all'inaugurazione di questo monumento", ha detto il primo ministro israeliano.

"Grazie, verrò," Putin rispose all'invito di Netanyahu.

Il presidente russo ha anche osservato che "il ricordo delle persone uccise durante la seconda guerra mondiale e dell'assedio di Leningrado è sacro".

I lavori per il progetto del monumento sono iniziati nel 2017.

Correlati:

Netanyahu rivela il tema principale dei colloqui di domani a Mosca con Putin
Netanyahu auspica di discutere con Putin le azioni dell'Iran in Siria
Telefonata tra Putin e Netanyahu: focus su Siria
Tags:
assedio, Seconda Guerra Mondiale, assedio, Monumento, assedio, Benjamin Netanyahu, Vladimir Putin, Israele, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik