18:57 11 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 70
Seguici su

A condizione di raggiungere le forniture annuali di gas previste per la Cina per un importo di 38 miliardi di metri cubi.

Il gigante russo dell'energia Gazprom prevede di aumentare le sue esportazioni di gas verso i paesi al di fuori della Comunità degli Stati Indipendenti (CSI) di ben il 20 per cento rispetto ai livelli attuali entro il 2025. Lo ha detto il vice presidente del comitato di gestione di Gazprom Andrey Kruglov.

"A condizione di raggiungere le forniture annuali di gas previste per la Cina per un importo di 38 miliardi di metri cubi entro il 2025, saremo in grado di aumentare il volume delle esportazioni verso i paesi non CSI del 20% rispetto ai livelli attuali", ha detto Kruglov in occasione dell'Investor Day di Hong Kong.

Correlati:

Gazprom: la direttiva UE quasi non interesserà il Nord Stream 2
Il mercato europeo del gas è destinato a Gazprom
Tags:
gas, forniture di gas, CSI, Andrey Kruglov, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook