Widgets Magazine
23:26 20 Luglio 2019
Medici

Gli scienziati avvertono dei pericoli della chimica quotidiana

© Fotolia / Syda Productions
Mondo
URL abbreviato
0 20

Elementi chimici usati quotidianamente, come il triclosan, possono ridurre la suscettibilità dell'organismo agli antibiotici fino a cento volte e ostacolare il trattamento delle infezioni, scrive il portale Phys.org.

Per rivelare il meccanismo d'azione della sostanza, gli scienziati dell'università di Washington a St. Louis, hanno condotto un esperimento su due gruppi di topi infetti. Sono stati trattati con antibiotici, ma un gruppo, prima della somministrazione del farmaco, è stato esposto al triclosan.

Si è scoperto che questa sostanza influisce sull'attività della molecola ppGpp, responsabile della crescita cellulare. Di conseguenza, la molecola interrompe parzialmente i processi di biosintesi, durante i quali viene prodotto il materiale per lo sviluppo cellulare.

"In medicina, c'è una regola, non si possono assumere farmaci che rallentano la crescita cellulare prima di assumere antibiotici", sottolinea uno degli autori dello studio, il professore di biologia Peter Levin.

Come sottolineano i ricercatori, gli esperimenti hanno dimostrato il ruolo diretto del triclosan nella riduzione dell'efficacia del trattamento delle infezioni.

Correlati:

Scienziati non riescono a spiegare ritrovamento balena morta nella giungla brasiliana
Scienziati NASA trovano strutture misteriose su Ultima Thule
Gli scienziati hanno battuto l'appetito delle zanzare
Tags:
Medicina, medici, Ricerca scientifica, scienza, scoperta, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik