13:56 18 Giugno 2019
Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov

Il Cremlino spera che il vertice USA-Corea del Nord aiuti la regolarizzazione

© Sputnik . Natalia Seliverstova
Mondo
URL abbreviato
221

Mosca accoglierà l'esito della riunione tra il presidente Donald Trump e il leader Kim Jong-un, se aiuterà a ridurre la tensione e condurrà alla soluzione dei problemi, ha detto ai giornalisti il portavoce del presidente Dmitry Peskov.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump vola ad Hanoi, dove si terrà il secondo vertice con il leader nordcoreano Kim Jong-Un. I leader degli Stati Uniti e Corea del nord si incontreranno da soli, poi seguirà una cena, a cui si uniranno il Segretario di Stato degli Stati Uniti Mike Pompeo e il Capo dello staff della Casa Bianca Mick Malveni. A Kim Jong-Un dovrebbe unirsi il vice capo del Partito dei lavoratori della Corea Kim Yong-Chol.

"Se questo incontro aiuterà a progredire lungo la strada della soluzione che riguarda il dossier nucleare nord-coreano e il problema nucleare, se aiuterà a progredire verso una penisola coreana più sicura e stabile, la riduzione delle tensioni, allora sicuramente, accoglieremo l'esito", ha detto Peskov.

Correlati:

Peskov esclude il trasferimento automatico delle isole Curili al Giappone
Peskov parla dei rapporti tra Putin e Trump
Peskov: come festeggerà Putin il suo compleanno
Tags:
vertice, Vertice, Accordo nucleare, Situazione della penisola coreana, accordo nucleare, Donald Trump, Kim Jong-un, Dmitry Peskov, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik