Widgets Magazine
01:31 18 Luglio 2019
La bandera de Venezuela

Dipendenti ambasciata colombiana lasciano a piedi il Venezuela

© REUTERS / Agustin Marcarian
Mondo
URL abbreviato
La crisi politica in Venezuela (417)
7194

Tre dipendenti del dipartimento consolare colombiano hanno lasciato il Venezuela a piedi, riferisce Sputnik.

I diplomatici hanno lasciato il paese con le loro famiglie, tutti hanno attraversato il confine a San Antonio, accompagnati dalla polizia locale.

Sabato, Caracas ha interrotto relazioni diplomatiche e politiche con Bogotà.

Le autorità colombiane hanno promesso di ritirare i diplomatici il prima possibile. In Venezuela, allo staff della missione diplomatica sono state date 24 ore per lasciare il paese.

Le relazioni tra i due paesi sono sempre state tese  e recentemente la situazione è peggiorata sullo sfondo della crisi politica in Venezuela e dei tentativi degli americani d'introdurre aiuti umanitari attraverso la Colombia.

Il presidente legittimo del Venezuela, Nicolas Maduro, si è categoricamente rifiutato di accettarlo. Secondo lui, sullo sfondo di questo "finto spettacolo" Washington ha imposto delle sanzioni, ha bloccato i beni della compagnia petrolifera statale PDVSA e ha vietato le transazioni con essa privando il Venezuela di oltre dieci miliardi di dollari, e la Bank of England rifiuta di dare a Caracas le sue riserve auree.

Alla fine di gennaio, l'opposizione del Venezuela ha tentato un colpo di stato e il presidente del parlamento, Juan Guaido, si è dichiarato presidente a interim. Questa azione è stata supportata dagli Stati Uniti e da oltre 20 paesi.

Il capo della repubblica ha definito Guaido un burattino di Washington. Maduro è sostenuto da Russia, Messico, Cina, Turchia, Indonesia e un certo numero di altri stati. 

Tema:
La crisi politica in Venezuela (417)

Correlati:

In Venezuela ferita giornalista di RT presso il confine con la Colombia
Conte: condanniamo ostacolo l'ingresso di aiuti umanitari in Venezuela
Venezuela, Guaidò: considerare tutte le opzioni per risolvere la crisi
Tags:
Crisi globale, crisi, Situazione in Venezuela, Pdvsa, Juan Guaidó, Nicolas Maduro, Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik