Widgets Magazine
15:22 17 Ottobre 2019
Andrej Babis

Repubblica Ceca, premier: l'UE non ha risolto la situazione in Siria

© AP Photo / Petr David Josek
Mondo
URL abbreviato
0 71
Seguici su

L'Unione Europea non è riuscita a risolvere la situazione in Siria e al suo interno non c’è unità in materia di migrazione. Lo ha dichiarato oggi il primo ministro ceco Andrei Babis ai giornalisti prima di partire per il vertice UE e della Lega araba, che inizierà il 24 febbraio in Egitto.

"Di fatto, noi, come Europa, abbiamo perso posizione in Siria. Dal punto di vista della politica internazionale, non abbiamo risolto la situazione in Siria; non abbiamo potuto realizzare la nostra influenza. Ci sono molti problemi, questo è il primo vertice dell'Europa e della Lega Araba, e ovviamente è bello sedersi allo stesso tavolo", ha detto Babis.

Egli ha aggiunto che il tema principale del vertice sarà la migrazione.

"Questo è il problema principale dell'Europa e degli stati nel cui territorio ci sono migliaia di migranti clandestini, ed è positivo che ci sia l'opportunità di esprimere la propria opinione su questo argomento. L'importante è concordare azioni comuni, perché nella politica internazionale non ci riusciamo. C'è un'attività da parte dei singoli paesi membri dell'UE, ma spesso non parliamo insieme e questo è il nostro problema", ha osservato il premier.

Oltre a partecipare al summit, Babis ha in programma di far visita ai militari cechi del contingente internazionale di stanza nel Sinai, oltre a tenere colloqui bilaterali con il presidente dell'Iraq, il primo ministro del Libano e i vice primi ministri di Giordania e Oman.    

Correlati:

Macron invita “ripensare” la politica agricola comune dell'UE
Foreign Fighters: Commissione Ue chiede agli Stati membri di decidere
Tria: le regole Ue non consentono interventi anti-crisi
Tags:
migrazione, Andrej Babiš, Siria, UE, Repubblica Ceca
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik